lunedì 10 ottobre 2016

SPESA SOCIALE: AIUTIAMO LE FAMIGLIE ITALIANE IN DIFFICOLTA'...


CASAGGì FIRENZE e FRATELLI D’ITALIA: LANCIATA LA RACCOLTA ALIMENTARE PERMANENTE PER LE FAMIGLIE ITALIANE IN CRISI. SIAMO AL FIANCO DEI FIORENTINI CHE IL PD HA ABBANDONATO PER INSEGUIRE IL BUSINESS DELL’IMMIGRAZIONE INCONTROLLATA

“Abbiamo deciso di adoperarci per aiutare concretamente le famiglie italiane colpite dalla crisi: da oggi la sede di via Frusa diventerà un punto di raccolta alimentare permanente, che opererà ogni giorno al fianco dei nostri concittadini che la giunta Nardella, in linea con il governo Renzi, ha letteralmente abbandonato a se stessi”. E’ quanto dichiarano Francesco Torselli, consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Marco Scatarzi, portavoce di Casaggì e Giovanni Gandolfo, portavoce di Fratelli d’Italia.

“Dopo il grande successo della raccolta solidale per le popolazioni terremotate, che ha visto una straordinaria partecipazione da parte dei cittadini, abbiamo scelto di rendere permanente questo progetto di soccorso sociale per aiutare i tanti italiani indigenti. In pochi giorni abbiamo raggiunto dieci nuclei familiari, per un totale di cinquanta persone, che da oggi potranno contare sull’aiuto della nostra comunità politica. Sono famiglie di lavoratori che spesso abitano nei complessi popolari di quelle periferie che il Partito Democratico ha abbandonato per dedicarsi alla città-vetrina delle multinazionali e al business milionario dell’accoglienza dei migranti”.

“E’ paradossale – proseguono Torselli, Scatarzi e Gandolfo – che siano proprio gli italiani ad essere penalizzati da questo sistema di potere: coloro che sono nati in questa Nazione e che pagano le tasse hanno meno diritti di un immigrato sbarcato clandestinamente a Lampedusa la scorsa settimana. Lo verifichiamo ogni giorno nell’accesso ai servizi, nell’assegnazione degli alloggi, nella destinazione dei soldi pubblici”.

“E’ anche per fare fronte a questo scenario desolante – concludono i tre dirigenti della destra - che facciamo appello a tutti i fiorentini affinchè contribuiscano alla nostra iniziativa: ogni pomeriggio sarà possibile lasciare in via Frusa generi alimentari e aiutare una famiglia italiana in difficoltà. Un gesto semplice, ma concreto”.