lunedì 23 gennaio 2017

FOIBE: LE INIZIATIVE DI CASAGGì A SIENA E FIRENZE. IL RICORDO DEI MARTIRI TRA CORTEI E CONFERENZE...



FOIBE: IO NON SCORDO! 
Le due iniziative di Casaggì per i martiri e gli esuli italiani.

Come ogni anno, solennemente e con tutta il nostro impegno, ricordiamo i martiri delle foibe e gli esuli giuliani, dalmati e istriani. Con loro, idealmente, ricordiamo tutte le vittime del comunismo e del silenzio assordante dei "gendarmi della storia".


Con loro, fisicamente, portiamo in alto il vessillo di una Nazione che non rappresenta dei confini geografici o delle entità istituzionali, ma la carne e il sangue dei nostri morti, dei nostri eroi e della nostra gente. Noi, come loro, siamo fieri di essere italiani, di sventola quella bandiera, di ricordare al nostro Popolo di tornare protagonista del proprio destino. Nel loro nome.

Lo faremo con due eventi, trasversali e aperti a tutti: il primo di piazza, il secondo di analisi e di riflessione storica. Due appuntamenti da non perdere, nel solco dell'identità.

* Sabato 11 febbraio ore 18 a Siena
CORTEO DEL RICORDO - ore 18 Piazza Matteotti

* Mercoledì 15 febbraio a Casaggì Firenze
ore 20 cena sociale - ore 21 conferenza
con Emanuele Merlino, Presidente del "Comitato 10 Febbraio",
ospiti politici e istituzionali, testimoni dell'esodo. 
Casaggì Firenze - via Frusa 37 (stadio)