domenica 14 maggio 2017

AZIONE STUDENTESCA LANCIA IL CAMPO AGOGHE': DIBATTITI, SPORT, CONCERTI E COMUNITA’ NEL BORGO COLPITO DAL TERREMOTO...


Azione Studentesca lancia il campo “Agoghè”, una tre giorni nazionale di cultura, attività sportive, dibattiti e performance musicali per tutti gli studenti identitari. L’appuntamento è per il 28-29 e 30 luglio a Leonessa, nella provincia di Rieti.

Dopo un anno frenetico di attività nelle scuole di tutta Italia, con oltre 45 realtà militanti che si sono riorganizzate partendo da zero, abbiamo il piacere di lanciare Agoghè, il campo nazionale dedicato alla formazione dei nostri attivisti. Pensiero e azione saranno il filo conduttore di questo momento condiviso: le conferenze si alterneranno alla pratica delle arti marziali e ai laboratori di formazione, mentre le serate saranno accompagnate dai concerti di musica alternativa. Sarà un’occasione per cementificare lo spirito comunitario che ci lega, per scambiarci opinioni ed esperienze, per dare forma e contenuto ad un percorso politico che da settembre ci vedrà nuovamente protagonisti di una stagione studentesca di lotte e di vittorie.

Il campo nazionale si chiamerà Agoghè, come l’antico “allevamento di anime” praticato a Sparta: la palestra di vita che forgiava i guerrieri, le future mura di una città che fondava la propria ragion d’essere sul senso dell’onore e sullo spirito di milizia. Agoghè, a Sparta, era un momento di condivisione e di elevazione, dove la tempra del combattente assumeva una forma precisa attraverso l’educazione alle lealtà di gruppo, al rispetto di se stessi, al senso di appartenenza e allo spirito di sacrificio. Un richiamo, il nostro, alla missione verticale che ci siamo posti: costruire una nuova classe dirigente, di Uomini e non di burocrati, di soldati politici e non di portaborse. L’ancestrale connessione all’Europa dei nostri antenati, quella della Civiltà e dell’esempio, delle radici e del Sacro, dell’identità e della Tradizione.

Agoghè si terrà a Leonessa, paese colpito dal sisma. Abbiamo scelto questo magnifico borgo, con soddisfazione del suo sindaco, perchè vogliamo offrire un contributo culturale e fisico alla vita dei suoi abitanti, dimostrando loro che la politica non è soltanto quella dei governanti che li hanno abbandonati, ma anche quella dei tanti giovani che si donano per rimettere in piedi questa Nazione. E poi Leonessa è l'esempio dell'Italia che va salvata, quella dei piccoli borghi che raccontano le nostre storie e parlano i nostri dialetti, quella della prossimità e del lavoro manuale, del contatto con la natura, dei rapporti umani ancora fondati sulla reciprocità.

Agoghè non è una passerella per politici in erba, ma un ritorno all’essenzialità dei legami e del superamento di se stessi. Nasce per serrare i ranghi, come nella falange spartana dove ogni scudo è alzato per proteggere il fratello che sta di fianco: ci servirà per costruire un’altra scuola, libera dal dominio del mercato e dalle spietate regole del profitto, dai grigi orizzonti del cemento e dal vortice liquido dell’omologazione globale. E’ un testimone che abbiamo raccolto e che portiamo, ben acceso, laddove si attacca.

PER INFORMAZIONI, PREZZI E PRENOTAZIONI: campo.agoghe@gmail.com 366/2272246